Pagina 1 di 1

Parrucchiere a domicilio

Inviato: 08/03/2013, 15:01
da orazio
Buongiorno
volevo sapere, essendo in possesso di regolare partita IVA nel settore dei parrucchieri, se posso esercitare la mia professione a casa dei clienti,
rilasciando regolare fattura.
Devo avere qualche permesso particolare?
Grazie

Re: Parrucchiere a domicilio

Inviato: 19/03/2013, 18:02
da icea
Anche a me interessa molto, essendo "figlia d'arte" ma non ho abbastanza soldi per aprire un salone, e così pensavo di aprire una partita IVA e fatturare i lavori a domicilio

Re: Parrucchiere a domicilio

Inviato: 21/03/2013, 11:03
da sav mos
chiedo scusa per il ritardo imperdonabile con cui rispondo , non ho scuse ma mi sono dimenticato .
caro orazio no non e' ancora possibile fare il parrucchiere a domicilio ne la regolamentazione dell' igene lo permette ne la nostra legge di settore . quello che e' possibile e' andare a pettinare la cliente presso la sua abitazione per motivi di salute o per cerimonie , oppure nei teatri , alle sfilate ecc. purtroppo e dico purtroppo , perche' io sono d'accordo di legalizzare il sevizio a domicilio con le dovute regole, da noi non e' ancora stato affrontato seriamente l'ipotesi di creare delle cooperative di acconciatori a domicilio. si preferisce avere l' abusivismo dilagante ma non affrontare la sua legalizzazione . ma penso anche che la nuova presidenza cna, io sono a fine mandato e non piu' rieleggibile ma mi dedichero' alla politica e al progetto di portare un acconciatore in parlamento, dei prossimi anni debba affrontare il problema rendendolo nel suo programma prioritario.
caro orazio, si comunque quando vai a pettinare la cliente a casa devi rilasciare la ricevuta del tuo negozio.
spero di essere stato chiaro al tuo quisito , e mi scuso ancora del ritardo . ciao savino

Re: Parrucchiere a domicilio

Inviato: 21/03/2013, 11:09
da sav mos
mia cara figlia d' arte come detto non e' possibile il lavoro a domicilio , pero' se mi dici che non hai le possibilita' economiche per aprire del tuo guarda che puoi pensare seriamente a proporre un affitto di poltrona ad un tuo collega con negozio .

Re: Parrucchiere a domicilio

Inviato: 21/03/2013, 11:18
da orazio
Grazie Presidente, è stato molto chiaro!
Finalmente qualcuno delle istituzioni che ci parla direttamente!!!!...ci voleva!!!

Re: Parrucchiere a domicilio

Inviato: 21/03/2013, 11:20
da icea
Gent. Sig. Savino, purtroppo la mia situazione economica non è delle migliori ma può essere una soluzione l'affitto della poltrona...ma come faccio?!??!

Re: Parrucchiere a domicilio

Inviato: 21/03/2013, 15:21
da sav mos
carissima, vai sul sito cna nazionale clicchi unioni , benessere e sanita' e troverai il protocollo da seguire. comunque vai alla cna della tua citta' e chiedi di parlare dell' affitto poltrona.
funziona cosi' : trovi un collega che abbia un negozio e chiedi se e' interessato ad affittarti una poltrona, tu devi essere qualificata parrucchiera con la partita iva rilasci le tue ricevute fiscali fai un contratto con il collega a cui paghi l'affitto che concorderete insieme ecc. sei a tutti gli effetti una impresa tua che affitta da una altra impresa un pezzo di negozio . ti ho fatto una sintesi , ma questa cosa e' stata pensata anche per le persone come te. la cosa importante e che tu ti faccia seguire da una struttura cna e che tu trovi un collega disponibile a fare l'affitto poltrona. ciao savino

Re: Parrucchiere a domicilio

Inviato: 21/03/2013, 15:43
da icea
Grazie Presidente, un'ottima idea! A presto!

Re: Parrucchiere a domicilio

Inviato: 21/05/2013, 18:14
da abacuc
Buongiorno, ho letto che esiste un protocollo per le pratiche necessarie alla poltrona in affitto, è
possibile scaricarlo da internet?? Grazie

Re: Parrucchiere a domicilio

Inviato: 09/10/2014, 20:07
da Scarlett
si ho fatto così infatti, ciò non toglie la mia indignazione ed il mio stupore dato che la signora della sezione commerciale mi ha detto che in 25 anni di attività ero la prima cliente che richiedeva il listino prezzi :o
BELLISSIMA.c

Posts: 3
Joined: 28/06/2011, 15:43