Lamentela di una cliente

problematiche di gestione, aspetti elgali e giuridici della nostra professione

Moderatore: opux

fabio
Messaggi: 351
Iscritto il: 25/02/2010, 17:15
Contatta:

Lamentela di una cliente

Messaggioda fabio » 22/01/2013, 12:41

Buongirono ragazze!
Scusate l'Ot ma ho davvero bisogno di sfogarmi per benino
Premetto che a sono "costretta" ad andare dal parrucchiere perchè ho molti capelli bianchi e, quindi, devo fare il colore..ho i capelli lunghi oltre le spalle e non riesco nè a farmelo in casa da sola nè a farmi aiutare da mia madre la quale dice che, essendo i capelli "troppo lunghi", non si fida a farlo lei perchè teme di sbagliare..

Morale della favola vado dalla parrucchiera...

Ne avro cambiate 15 ed è sempre la stessa storia:
1) quando fanno lo shampoo o, comunque, quando sciaquano via il colore mi "grattano" la testa come se fosse un anno che non mi lavo ..con una violenza inaudita che mi dà un fastidio tremendo..anzi no, mi fa proprio male !
Cioè..io mi domando..ma queste tizie, quando si lavano i capelli a casa loro si massaggiano/grattano la cute in questo modo ????
Io sono allibita
Ecco, non so voi..ma io, a casa mia, quando faccio lo shampoo mi bagno per bene i capelli e poi metto il prodotto sulla cute massaggiando con dolcezza e poi sciaquando via il tutto..

2) quando mi pettinano prima del taglio idem come sopra..se incontrano un po di "resistenza" (magari perchè c'è un piccolo nodino o, comunque, semplicemente perchè i capelli sono lunghi) tirano con forza

Più e più volte sono stata costretta a chiedere - ovviamente facendo la parte della rompiscatole - se, per favore, potevano fare un po più piano..ma i risultati sono comunque stati insoddisfacenti..sembra che, per quanto si impegnino, proprio non riescano ad essere delicate..e, naturalmente, quando faccio la richiesta mi guardano come se venissi dal pianeta Marte..

Ragazze, mi credete se vi dico che sarei disposta anche a lasciare giù alla parrucchiera 200 euro se solo non mi "violentasse" la testa?!!!!

Vorrei capire se sono io particolarmente delicata o se anche a voi è capitato qualcosa del genere..magari si tratta solo di incontrare il parrucchiedere "giusto"..anche se ne ho cambiati davvero tanti..ormani sto perdendo le speranze..

Solo per completezza vi dico che sono di Treviso..se qualche mia concittadina conoscesse un bravo e DELICATO parrucchiedere e volesse indicarmelo mi farebbe davvero una cortesia

Grazie a tutte!
Un abbraccio!

cosa ne pensate?
Fabio Messina

aliceb
Messaggi: 2
Iscritto il: 30/12/2012, 20:16

Re: Lamentela di una cliente

Messaggioda aliceb » 22/01/2013, 14:37

è da 30 anni che vado dalle parrucchiere, ne ho cambiate tantissime, ma non mi è mai successa una cosa del genere, magari prima del lavaggio chiedi alla shampista di essere delicata

dal barbè
Messaggi: 1
Iscritto il: 21/06/2012, 14:34

Re: Lamentela di una cliente

Messaggioda dal barbè » 22/01/2013, 23:50

Capiamoci...il colore purtroppo lascia un minimo di deposito sulla cute...purtroppo allo stesso tempo per pulire bisogna strofinare un minimo da poterlo levare...se il parrucchiere non facesse questo arriveresti a casa ancora con la cute sporca e al mattino ti lamenteresti con il parrucchiere che la federa del cuscino è tutta macchiata...non sarebbe peggio?
Ovviamente i capelli lunghi possono avere più facilità ad annodarsi, ma un briciolo di tolleranza nei confronti del parrucchiere ci deve essere....certo che se parti prevenuta dicendo che "sei costretta ad andare" questo mi fa pensare che non sei una cliente facile.. e non tolleri parecchie cose....però ricorda che "Chi bella vuole apparire un pò deve soffrire"

Ciao
Gabriele

modidimoda
Messaggi: 3
Iscritto il: 02/12/2011, 18:35

Re: Lamentela di una cliente

Messaggioda modidimoda » 23/01/2013, 2:05

Certo che ne ho sentite tantissime..... ma dare pure della prevenuta o intollerante ad una cliente che chiede quello che comunque dovrebbe avere è il massimo
leggere anche che per lavare bene il colore bisogna "strofinare" la cute poi.....
signori miei mi sa tanto che siamo arrivati alla frutta
in un periodo come questo...... crisi, cinesi che fanno prezzi stracciati tutto ciò non dovrebbe nemmeno esistere
La cliente se sente disagio,dolore,o chissà quale altro problema è tenuta a dircelo come noi siamo tenuti a coccolare le nostre clienti a 360 gradi
Se non ricordo male oggi le tinte contengono al loro interno sostanze che ci aiutano al lavaggio..... quindi mi chiedo che bisogno abbiamo di andare a strofinare
mi sa che qualcuno ha proprio bisogno di un po di ripasso delle metodologie di lavoro
ricordiamoci che le nostre clienti sono le "regine"dentro i nostri saloni
quasi inorridisco a leggere certe lamentele
mi verrebbe quasi di invitare questa nostra amica ma purtroppo è molto lontana dalla mia città
meditiamo gente meditiamo

Avatar utente
Ilmancino
Messaggi: 130
Iscritto il: 11/12/2011, 1:10
Località: Milano

Re: Lamentela di una cliente

Messaggioda Ilmancino » 01/02/2013, 18:10

"Strofinare" la cute per lavare il colore??? :shock:
Però la cliente in questione deve essere un po' particolare, forse particolarmente delicata e/o sensibile.