Anticaduta: un concetto superato e riduttivo del problema

La rubrica impertinente e pungente che fa tremare le covinzioni di ogni Parrucchiere!
Gioie, segreti, false verità e inganni svelati dal nostro Ficcanaso, Paolo Dolcetti!

Moderatori: opux, acquaparrucchieri

Avatar utente
acquaparrucchieri
Messaggi: 526
Iscritto il: 12/08/2010, 15:01
Località: Pesaro
Contatta:

Anticaduta: un concetto superato e riduttivo del problema

Messaggioda acquaparrucchieri » 27/01/2015, 22:35

Diciamolo francamente, la seconda paura più grande dell’uomo è: perdere i capelli. Siamo letteralmente terrorizzati dal rimanere senza capelli ed in effetti, i capelli stessi, appartengono alla sfera sessuale (sia perché sono uno strumento di seduzione, sia perché la vita stessa dei capelli è governata dagli ormoni sessuali) quindi una delle parti più intime della personalità umana. Possiamo anche capire bene come nei secoli siano fioriti migliaia di metodi scientifici e non per contrastare la caduta dei capelli e siccome non perdere i capelli, per alcuni, è un sogno che sfiora l’utopia, molti ci hanno fatto i soldoni veri sfruttando il sogno di sconfiggere questo inestetismo. Uno dei pilastri del marketing è che un prodotto ha un costo definito, ma se riusciamo a rivestire il prodotto con un sogno, i sogni non hanno prezzo. Io faccio il parrucchiere da 35 anni e vi dico che ne ho viste veramente di tutti i colori: placenta, cellule staminali, infusi miracolosi, idee meravigliose, ecc ecc. Negli anni 80 c’era gente che andava in Ungheria per comprare una puzzolentissima lozione che Dio solo sa da cosa era composta. Questo la dice lunga su come sia sentito il problema. Sappiamo bene che per quanto una persona possa rimanere spaventata da un aumento della caduta dei capelli, dal punto di vista tecnico e scientifico non è il problema principale, è la fase finale di un processo fisiologico alterato che, nella gran parte dei casi, non risiede nella cute. I capelli cadono per una svariata serie di motivi e comunque i capelli ricrescono sempre. Il problema è che molte volte il capello che ricresce non ha più le caratteristiche di quello che è caduto, in questi casi è in atto un processo di decadimento della qualità che potrebbe portare progressivamente a una calvizia. La cosa più importante è permettere una rigenerazione costante in modo che le caratteristiche del capello che ricresce siano perlomeno pari a quello che è caduto.
Quindi che senso ha parlare di anticaduta?... La caduta dei capelli è un normale processo fisiologico, normalmente perdiamo dagli 80 ai 100 capelli al giorno, fa parte della natura umana.
Ma il mercato che ne sa di queste cose…. c’è un problema ed ecco la lozioncina che lo risolve, magari da fare una volta alla settimana perché non c’è tempo e voglia di dedicarsi ai capelli (SE C’E’ UN PROBLEMA DI CADUTA BISOGNA INTERVENIRE TUTTI GIORNI E PER PERIODI PROLUNGATI, secondo voi si dimagrisce stando a dieta un giorno a settimana?). Quante volte vi è capitato che una cliente vi ha chiesto di fare uno “shampino anticaduta” o una “lozioncina anticaduta” perché perde i capelli un po’ più del solito?.... La valenza di una lozione fatta una tantum è pari a zero o meglio ha una forte valenza per il “cassetto”. La qualità dei capelli e della cute dipende in gran parte dalla predisposizione ad una adeguata abitudine igienica, nessun miracolo, solo un’azione costante e continuativa e il parrucchiere ricopre un ruolo fondamentale nel divulgare la cultura igienica della cute, perché nessun’altro lo fa. Non lo fa il farmacista, il profumiere, la commessa del supermercato, le aziende e nemmeno il dermatologo. Tu cerchi la pillolina miracolosa e loro te la danno…. Questo è il mercato attuale
La cute è la parte meno lavata del nostro corpo e solo questo crea una forte problematica di intossinazione e proliferazione batterica cutanea, tutte cosine che di certo il bulbo pilifero non accetta con facilità. Quindi al di la della vera causa per cui si innesca un decadimento della qualità dei capelli, il fattore igienico è determinante per controllare gli effetti, ma, ricordiamolo, la vera causa non c’è nulla che la può curare (almeno se è genetica o ormonale). Io mi chiedo: perché siamo disposti a lavare i denti 3 o 4 volte al giorno e la cute 2 volte alla settimana?....(dimenticavo…. Come fare per la piega?....) Voi andreste in giro lavandovi la faccia 2 volte alla settimana?..... Si lo so, ci hanno sempre detto che i capelli vanno lavati poco e in modo delicato, posso essere d’accordo per i capelli ma la cute è pelle, perfettamente uguale a tutta quella che c’è nel resto del corpo, ma il corpo siamo disposti a lavarlo con il sapone di marsiglia (fortemente alcalino) perché è naturale, la cute invece in modo delicato.
Ve la dico io la verità: non esiste una cultura della detersione della cute e ci affidiamo alla ricerca del miracolo quando nascono i problemi, spendendo quantità industriali di soldi. Ma cosi si muove l’economia, ne sarà contento il nostro presidente del consiglio.
Mi giungono notizie che anche l’Europa voglia eliminare la dicitura “anticaduta”, perché ingannevole. Io non posso che esserne contento e come professionista preferisco dedicarmi a come rigenerare, non a come non far cadere.

Paolo Dolcetti
Allegati
paolo.png

unghieblog
Messaggi: 8
Iscritto il: 12/06/2012, 15:08

Re: Anticaduta: un concetto superato e riduttivo del problem

Messaggioda unghieblog » 02/11/2016, 20:52

Un buon approccio a un tema delicato.
Il problema è che la caduta dei capelli per gli uomini si può affrontare solo con Minoxidil, Propecia o metodi a base di ingredienti naturali che nascono periodicamente (penso al neonato Krestina) o ricorrendo al trapianto con il metodo FUE...come disse una volta un dermatologo "l'unica cosa che ferma con certezza la caduta del capelli...è il pavimento" :lol:

claudia46
Messaggi: 2
Iscritto il: 19/05/2017, 13:08

Re: Anticaduta: un concetto superato e riduttivo del problem

Messaggioda claudia46 » 19/05/2017, 13:09

io ho visto le fibre di cheratina (di varie marche tra cui le Toppik e volevo provarle. hanno controindicazioni? vanno a danneggiare ancora di piú il cuoio capelluto? ho visto alcuni video e se é vero, l'effetto coprente che forniscono sembra molto buono

Clara50
Messaggi: 1
Iscritto il: 13/09/2017, 14:00

Re: Anticaduta: un concetto superato e riduttivo del problem

Messaggioda Clara50 » 13/09/2017, 14:11

Approccio interessante! è vero che è difficile o meglio impossibile bloccare la caduta dei capelli. Io consiglio sempre a tutti i miei clienti di fare attenzione all'alimentazione. Due noci al giorno per esempio migliorano tanto la densità! Le consiglio a tutti :)